Avviso finalizzato alla raccolta di adesioni al corso regionale per il conseguimento delle competenze necessarie all’inserimento nei Pronto Soccorso ai sensi della DGR n. 1224 del 14 agosto 2019.

NOTE INFORMATIVE SUL CORSO

L’attività teorica si svolgerà in due sedi:

MODULI CHE PREVEDONO LEZIONI FRONTALI Sede della Fondazione SSP

Centro Servizi Villa Nievo Bonin Longare

Via Europa Unita, 22 – 36030 Montecchio Precalcino (VI)

MODULI CHE PREVEDONO LEZIONI INTERATTIVE/PRATICHE Centro Practice del SiFARV (Centro di Simulazione e Formazione Avanzata Regione Veneto)

Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona

Piazzale Stefani, 1 – 37126 Verona

L’attività di tirocinio sarà svolta presso le UO di Pronto Soccorso delle Aziende sanitarie e ospedaliere del Veneto.

Saranno attivate due prime edizioni da 25 partecipanti ciascuna, per un totale di 50 partecipanti, ammessi a frequentare il corso secondo l’ordine di graduatoria.

Le prime edizioni si svolgeranno nel periodo dicembre 2019 – aprile 2020.

La data di inizio prevista è mercoledì 18 dicembre 2019, presso la sede della Fondazione SSP.

Successive edizioni saranno attivate nel 2020 con modalità che verranno rese note in seguito.

Nei prossimi giorni la Segreteria organizzativa della Fondazione SSP contatterà via PEC i primi 50 medici in graduatoria – e, in caso di rinunce, procederà allo scorrimento delle successive posizioni – per richiedere entro il 6 dicembre la conferma di partecipazione alle prime edizioni del corso in oggetto.

Coloro che hanno aderito ad entrambi gli Avvisi, manifestando quindi l’interesse a partecipare sia al corso per Pronto Soccorso che per l’Area Internistica, nel confermare la propria partecipazione dovranno tenere conto che non sarà possibile frequentare contemporaneamente entrambi i corsi.

I medici già in possesso dell’attestato di idoneità all’esercizio dell’attività medica di Emergenza Sanitaria Territoriale ai sensi dell’art. 96 dell’Accordo Collettivo Nazionale per la Medicina Generale 23.5.2005 e smi, non saranno ammessi a frequentare questo percorso anche se inseriti in graduatoria e potranno partecipare direttamente alle procedure comparative indette dalle Aziende per essere inseriti nei Pronto Soccorso con contratti di lavoro autonomo (come previsto dalla DGR 1224/2019).

Si rammenta inoltre che non sarà ammessa la partecipazione al percorso formativo in oggetto di coloro che frequentano un corso di specializzazione o il corso di formazione specifica in medicina generale.

Chi non fosse più interessato a frequentare il corso è pregato gentilmente di dare tempestiva comunicazione della rinuncia via PEC, in modo da agevolare lo scorrimento della graduatoria e favorire l’inserimento di altri colleghi.

Le prime edizioni del percorso per area internistica saranno programmate nel corso del 2020 con modalità che saranno rese note successivamente.